Guarda da più vicino
No items found.
Femminismo
einaudi

einaudi

Il lavoro di una vita

Rachel Cusk
Rachel Cusk
Consigliato per

Prezzo

€ 12,00 

Il racconto preciso come una lama di cosa significhi diventare madre. «Dicendo Io il lettore rischia di pensare a un'autobiografia, quasi a un diario, attribuendo al narratore i sentimenti dei personaggi. Il mio lavoro è quello di usare la lingua nel modo più preciso: sono le parole a raccontare la vita» - Rachel Cusk per la Lettura Cosa succede a una donna – occidentale, emancipata, lavoratrice – quando diventa madre? Di quell'evento destabilizzante che è la nascita di un figlio si parla sempre in termini di dissimulazione e autoinganno, con immagini di madri traboccanti di felicità e amore. Rachel Cusk, invece, raccontando la sua esperienza di maternità, dalla scoperta di essere incinta fino al primo anno di vita della figlia, si confronta con la dimensione ambivalente e conflittuale che investe ogni donna che diventa madre. Impreparata alle trasformazioni del corpo, della mente e della propria vita, descrive con impietosa sincerità e feroce ironia il passaggio da convegni e cocktail party in abito da sera alle notti insonni nel tentativo di placare i pianti della figlia: un incubo a occhi aperti che viene vissuto come un martellante atto d'accusa, e che la porta a sondare i sentimenti piú crudeli e inconfessabili che l'hanno attraversata. Tra folgoranti divagazioni letterarie e vita reale, Rachel Cusk ci consegna un saggio ricco e profondo, un viaggio ai limiti dell'amore, della solitudine, della notte.

Riguardo al libro
Il racconto preciso come una lama di cosa significhi diventare madre. «Dicendo Io il lettore rischia di pensare a un'autobiografia, quasi a un diario, attribuendo al narratore i sentimenti dei personaggi. Il mio lavoro è quello di usare la lingua nel modo più preciso: sono le parole a raccontare la vita» - Rachel Cusk per la Lettura Cosa succede a una donna – occidentale, emancipata, lavoratrice – quando diventa madre? Di quell'evento destabilizzante che è la nascita di un figlio si parla sempre in termini di dissimulazione e autoinganno, con immagini di madri traboccanti di felicità e amore. Rachel Cusk, invece, raccontando la sua esperienza di maternità, dalla scoperta di essere incinta fino al primo anno di vita della figlia, si confronta con la dimensione ambivalente e conflittuale che investe ogni donna che diventa madre. Impreparata alle trasformazioni del corpo, della mente e della propria vita, descrive con impietosa sincerità e feroce ironia il passaggio da convegni e cocktail party in abito da sera alle notti insonni nel tentativo di placare i pianti della figlia: un incubo a occhi aperti che viene vissuto come un martellante atto d'accusa, e che la porta a sondare i sentimenti piú crudeli e inconfessabili che l'hanno attraversata. Tra folgoranti divagazioni letterarie e vita reale, Rachel Cusk ci consegna un saggio ricco e profondo, un viaggio ai limiti dell'amore, della solitudine, della notte.
L'autore
Commento della libraria

Altri libri consigliati

Per bambini

Pericolo in famiglia. Miss Detective. Vol. 6

Robin Stevens
mondadori
Scopri di più
Per bambini

Pericolo in famiglia. Miss Detective. Vol. 6

Robin Stevens
mondadori
Gialli, Thriller e Noir

Piccole grandi bugie

Liane Moriarty
mondadori
Scopri di più
Gialli, Thriller e Noir

Piccole grandi bugie

Liane Moriarty
mondadori
Per bambini

Posso tenere la luce accesa? Ediz. a colori

Josh Pyke
mondadori
Scopri di più
Per bambini

Posso tenere la luce accesa? Ediz. a colori

Josh Pyke
mondadori

Iscriviti alla newsletter
per rimanere aggiornato
su tutti gli eventi e
le attività in libreria

📬

Benvenuta nella nostra newsletter!
A presto con i prossimi aggiornamenti
Oh no qualcosa non va 😱
Ricontrolla i campi o riprova più tardi