Guarda da più vicino
No items found.
minimum fax

minimum fax

Se si muovono... falli secchi!

David Weddle
David Weddle
Consigliato per

Prezzo

€ 22,00 

Sam Peckinpah è forse il più grande genio misconosciuto dell’epoca d’oro di Hollywood: un personaggio leggendario, perennemente sul filo del rasoio, celebre per i suoi eccessi e per le liti furibonde con i produttori, in difesa dell’originalità del proprio approccio creativo. Attingendo a una mole impressionante di fonti e di testimonianze, David Weddle ne ricostruisce la vita e la carriera: dall’esperienza nei marines all’approdo al neonato e rutilante mondo della televisione, dove affina il mestiere di regista e sceneggiatore, fino all’esplosione come nuovo maestro del western, coronata da capolavori come Sfida nell'Alta Sierra, Il mucchio selvaggio e Pat Garrett e Billy Kid. E ancora le incursioni nel noir, le controversie e le accuse di criptofascismo che accompagnarono l’uscita di Cane di paglia, la collaborazione con grandi attori come Charlton Heston, Steve McQueen e Dustin Offman, l’incontro con Bob Dylan. Ne emerge il ritratto composito di un personaggio scomodo e larger than life, ma anche di un’epoca che rimane tra le più creative e intense nella storia del cinema e della cultura americana.

Riguardo al libro
Sam Peckinpah è forse il più grande genio misconosciuto dell’epoca d’oro di Hollywood: un personaggio leggendario, perennemente sul filo del rasoio, celebre per i suoi eccessi e per le liti furibonde con i produttori, in difesa dell’originalità del proprio approccio creativo. Attingendo a una mole impressionante di fonti e di testimonianze, David Weddle ne ricostruisce la vita e la carriera: dall’esperienza nei marines all’approdo al neonato e rutilante mondo della televisione, dove affina il mestiere di regista e sceneggiatore, fino all’esplosione come nuovo maestro del western, coronata da capolavori come Sfida nell'Alta Sierra, Il mucchio selvaggio e Pat Garrett e Billy Kid. E ancora le incursioni nel noir, le controversie e le accuse di criptofascismo che accompagnarono l’uscita di Cane di paglia, la collaborazione con grandi attori come Charlton Heston, Steve McQueen e Dustin Offman, l’incontro con Bob Dylan. Ne emerge il ritratto composito di un personaggio scomodo e larger than life, ma anche di un’epoca che rimane tra le più creative e intense nella storia del cinema e della cultura americana.
L'autore
Commento della libraria

Altri libri consigliati

Contro il cinema

Carmelo Bene
minimum fax
Scopri di più

Cultura On Demand

Chuck Tryon
minimum fax
Scopri di più

Esperienze mediali

Annette Hill
minimum fax
Scopri di più

Iscriviti alla newsletter
per rimanere aggiornato
su tutti gli eventi e
le attività in libreria

📬

Benvenuta nella nostra newsletter!
A presto con i prossimi aggiornamenti
Oh no qualcosa non va 😱
Ricontrolla i campi o riprova più tardi